“Siamo zingari, ti devi fermare dove diciamo noi”: e pestano autista bus

06-09-2013


Il Messaggero

 

 

ROMA – Aggressione a un autista di un bus a Roma. In piazzale di Porta Maggiore, angolo via Casilina un autista è stato aggredito da due donne nomadi che era a bordo della vettura con un uomo insieme ai loro bimbi. Sembra che il gruppo di nomadi avesse chiesto all’autista di effettuare una fermata non consentita, in un’area dove non è previsto lo stallo dei bus. Quando l’autista ha negato al gruppo la possibilità di scendere in un luogo diverso da quello previsto, le due donne del gruppo si sono scagliate contro di lui. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri.

altro »

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento