Siamo migranti, possiamo pisciare in strada: scontri con residenti

17-06-2017

Prima gli insulti e le minacce, poi i pugni e i calci. Giovedì sera, 16 giugno, in via Candotti a Codroipo è scoppiata una maxi rissa: il bilancio parla di 6 persone trasportate in pronto soccorso. Il fatto è accaduto verso le 22.
Due uomini di nazionalità straniera scendono dall’auto e uno comincia a urinare in strada. A quel punto un gruppo di persone che stava uscendo dal un bar, dall’altra parte della via, gli chiede di smetterla. Un invito che viene totalmente ignorato.

Alcuni gli gridano di vergognarsi ed è lì che i toni iniziano a farsi subito accesi fino a passare subito dalle parole alle mani. Volano calci e pugni e solo l’intervento dei carabinieri riesce a sedare la rissa. Si rende necessario anche l’arrivo di un’ambulanza del 118.

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2017/06/16/news/scoppia-una-maxi-rissa-davanti-al-bar-a-codroipo-in-sei-al-pronto-soccorso-1.15497093?ref=fbfmv

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Udine

RSS Feed Widget

One comment on “Siamo migranti, possiamo pisciare in strada: scontri con residenti

  1. mann333 scrive:

    I Carabinieri riescono a sedare la rissa? Ma i Carabinieri non dovrebbero essere li per far rispettare la Legge? E l urinare in pubblico non è un atto illegale? Ma tanto loro sono immigranti extracomunitari non sono abituati a cio, bisogna capirli assecondarli non sono abituati bisogna aiutarli. Fottuto Paese bastardo di Merda che non ha e non fà rispettare la Civiltà. Per il solito buonismo di merda dobbiamo accogliere queste bestie questi animali incivili, e poi si dice che bisogna lottare contro il Razzismo, il Razzismo lo cimentate voi, e questo non è Razzismo questo è Patriottismo

Lascia un commento