“Siamo immigrati, dacci la borsa o ti stupriamo”

22-04-2013

VENEZIA 22 apr 2013 – Rapinata in strada da due energumeni che avevano minacciato di violentarla. Erano le 10.15 di ieri mattina, in via Loncon, poco distante dalla rotatoria di Corbolone di San Stino (Venezia), quando la 39enne C.P., collaboratrice domestica, di origini sudamericane, che si era incamminata verso casa, è stata bloccata dai due individui. Ha dovuto cedere la borsetta con 350 euro dentro. Erano i soldi dei contributi Inps che si accingeva a versare all’ufficio postale. Grave è stata la perdita economica di soldi tanto sudati, ma ancora più è stato lo spavento. Sono stati attimi di vero terrore in quanto il luogo dell’aggressione aveva tutte le caratteristiche di zona isolata in cui si potessero veramente concretizzare le minacce. Appena terminato il lavoro la donna si era avviata a piedi, già da qualche centinaio di metri verso San Stino, dove abita. Giunta in prossimità della rotatoria, da una casa disabitata, conosciuta come “Casa Marson”, sono sbucati fuori all’improvviso i due individui.

I due si erano appostati in attesa di qualche malcapitato o meglio qualche donna malcapitata. «Avevano la carnagione ancora più scura della mia – riferisce la 39enne – e a parlare in un italiano stentato è stato uno solo. L’altro ha sempre taciuto. Per prima cosa mi hanno detto di non gridare e poi mi hanno minacciato di portarmi in mezzo ai campi per violentarmi se non avessi ceduto la borsetta. Erano così determinati che ho dovuto assecondarli. Ero veramente paralizzata dalla paura. Appena ho consegnato la borsetta sono fuggiti a piedi verso Loncon». Riavutasi dallo spavento, la donna si è incamminata in senso opposto verso San Stino, che da lì dista circa due chilometri. Rincuorata dalle amiche, una delle prime cose che ha fatto è stata la denuncia ai carabinieri. Il particolare della carnagione scura e il fatto che i due siano fuggiti a piedi verso Loncon fa pensare che non siano residenti a San Stino.

http://www.gazzettino.it/nordest/venezia/zitta_oppure_ti_violentiamo_39enne_assalita_e_rapinata_in_una_strada_isolata/notizie/272325.shtml

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento