Si masturba in locale per l’ennesima volta: ‘denunciato’

28-04-2015

Erano da poco passate le 13.30 di ieri quando, dopo la segnalazione di una barista, gli agenti delle Volanti sono entrati in un locale di borgo Venezia, in via Fincato. Un uomo di colore, seduto al tavolino con un connazionale, si stava masturbando. All’arrivo dei poliziotti, all’atto di alzarsi per l’identificazione, l’uomo si reggeva con un mano i pantaloni ancora aperti.
Dopo essere stato portato in Questura per il fotosegnalamento, O.K.C., 36enne nigeriano, pluripregiudicato per episodi simili e reati contro il patrimonio, è stato denunciato a piede libero per il reato di atti osceni in luogo pubblico.

http://www.tgverona.it/index.cfm/hurl/contenuto=409531/cronaca/atti_osceni_al_bar_denunciato_nigeriano.html

Finché non stuprerà qualcuna…

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Verona

RSS Feed Widget

Lascia un commento