Si introduce in casa mentre dorme e tenta di stuprarla

21-08-2017

Si è introdotto clandestinamente in un’abitazione privata e, approfittando del sonno profondo della proprietaria, una signora 56enne, il cittadino magrebino, in evidente stato di ebbrezza, ha cominciato a palpeggiarla fino a quando questa, svegliandosi all’improvviso, si è ritrovata lo sconosciuto dentro la camera da letto e, spaventata, ha cominciato a urlare.

L’intervento del figlio della donna ha evitato ulteriori conseguenze e l’uomo, 29 anni, già noto alle forze dell’ordine si è dileguato.

Sono stati chiamati i carabinieri della locale stazione che, individuato l’uomo che si era reso protagonista del fatto, lo hanno rintracciato e denunciato per tentata violenza sessuale e violazione di domicilio.

http://www.ilrestodelcarlino.it/fermo/cronaca/montegranaro-violenza-sessuale-1.3341026

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Fermo

RSS Feed Widget

One comment on “Si introduce in casa mentre dorme e tenta di stuprarla

  1. mann333 scrive:

    Il nocciolo della questione è che il verme è a piede libero, l Italia è l unico …. non so come chiamarlo Stato sicuramente non lo è, o perlomeno non è uno Stato serio e rispettabile visto che ad un extracomunitario gli basta un sacco a pelo per dire di avere una fissa dimora, quando negli Stati seri Europei tipo Germania Francia Inghilterra Olanda Norvegia etc. ad un cittadino Comunitario se non ha una “”vera”” fissa Dimora non gli viene concessa la Denuncia a piede libero e dovrà stare in Carcere, giustamente, ma OK io faccio il confronto trà Stati serii Europei e l Italia è come voler far apparire bianco il colore nero.

Lascia un commento