Sfruttavano ragazze romene,tre arresti

11-04-2015

Se le ragazze che erano costrette a prostituirsi provavano a ribellarsi venivano picchiate a sangue. Oppure i loro sfruttatori le minacciavano: «Ti getto in faccia dell’acido e ti sfiguro». I carabinieri di Leini sono riusciti a smantellare un’organizzazione di romeni che costringeva, da almeno cinque anni, giovani ragazze a prostituirsi. In carcere sono finiti Constantin Ciuhan detto «Costica», 39 anni, ritenuto il capo della banda, insieme a Marius Ciprian Benta, 38 anni e Stefan Daniel Caciulan, 19enne, Tutti sono residenti a Torino. I tre sono anche ritenuti responsabili di estorsioni ai danni delle loro decine di connazionali che recuperavano dalla campagna romena e portavano a Torino con la promessa di una vita migliore. Invece le giovani finivano sui marciapiedi della città e di Comuni della cintura torinese.

http://www.lastampa.it/2015/04/09/cronaca/sfruttavano-ragazze-romenetre-arresti-oxiR2VY1I5g7ugUtUpGRNJ/pagina.html

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Torino

RSS Feed Widget

Lascia un commento