Scontri etnici tra centinaia di ‘profughi’ in centro accoglienza

05-06-2014

ISOLA CAPO RIZZUTO – Sono circa 400 gli ospiti del centro d’accoglienza S. Anna coinvolti in una mega rissa nel corso della quale si sono registrati una trentina di feriti. Le prognosi dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale San Giovani di Dio arrivano fino a 30 giorni di guarigione, anche se la maggior parte delle persone coinvolte hanno riportato ferite lievi. Gli agenti in servizio alla struttura per migranti hanno faticato non poco per riportare la calma. Alla fine, dopo un paio d’ore di mediazione con i leader delle due fazioni opposte – in particolare si sono scontrati afghani e pakistani – i funzionari della Questura sono riusciti a far rientrare la situazione nella normalità. Soltanto il 2 giugno scorso si era registrata un’altra rissa, anche se di entità minore, e quella di ieri notte potrebbe essere stata la risposta. Una cinquantina gli ospiti coinvolti nel precedente episodio, e sempre di nazionalità afghana e pakistana, undici i feriti. I motivi all’origine della mega rissa sono ancora da chiarire ma potrebbero avere a che fare con liti per questioni di denaro.

http://www.ilquotidianoweb.it/news/cronache/726296/Mega-rissa-al-centro-d-accoglienza.html#.U49GNUaPD8Q.faceboo

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento