Sciacallaggio nella Sardegna devastata: africani razziano alimenti e vestiti

25-11-2013

Approfittando della ressa nei centri di distribuzione organizzati per far fronte alle urgenze dei cittadini colpiti dall’alluvione, tre africani sono stati sorpresi dai Carabinieri con ingenti quantitativi di derrate alimentari e indumenti ritirati nel centro di smaltimento di Sant’Antonio a Olbia.

Il fermo è avvenuto in seguito alle segnalazioni dei volontari insospettiti dalla ripetuta presenza dei tre extracomunitari. I Carabinieri del Comando Provinciale di Sassari, nell’area colpita dall’alluvione, sono impegnati a dare assistenza alle popolazioni colpite, ma anche ad effettuare attività di monitoraggio su distorsioni e iniziative fraudolente.

http://www.olbianova.it/notizies/item/sciacallaggio-nei-centri-di-distribuzione-fermati-3-africani

Importiamo le tradizioni africane: New Orleans, Haiti e Olbia stesse immagini, perché stesse persone.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Olbia

RSS Feed Widget

Lascia un commento