Scende dall’auto: africano la scippa

22-04-2015

PERUGIA – Viene aggredita mentre scende dall’auto appena parcheggiata da un nordafricano che le porta via la borsa, descrive ai poliziotti l’aggressore e un suo connazionale che gli faceva da «palo», gli agenti rintracciano quest’ultimo e lo arrestano per rapina (della borsa della donna) e per la ricettazione di un telefono cellulare (risultato rubato in un’altra occasione a una ragazzina): è successo martedì pomeriggio intorno alle 16 in via Birago.
Agli agenti delle volanti, la donna rapinata ha fornito l’identikit di entrambi i nordafricani: poco dopo, in un parco non distante da via Birago, i poliziotti hanno individuato un marocchino di 34 anni, vestito con gli stessi capi descritti dalla donna, e lo hanno bloccato, trovandogli addosso il cellulare risultato rubato. Dopo il riconoscimento da parte della donna, la quale ha confermato che il marocchino (con precedenti per reati contro il patrimonio e in materia di droga) era il «palo» della rapina, il maghrebino è stato sottoposto a fermo e rinchiuso nel carcere di Capanne. Le indagini della polizia proseguono per individuare l’autore materiale della rapina.

http://www.ilmessaggero.it/UMBRIA/perugia_polizia_rapina_auto_arresto/notizie/1312398.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Perugia

RSS Feed Widget

Lascia un commento