Scavalca recinzione e molesta bambina nel giardino di casa

18-11-2014

Piacenza – E’ finito in carcere con l’accusa di violenza sessuale aggravata un 25enne straniero che ha molestato una bambina di appena 8 anni, bloccandola mentre giocava nel giardino della palazzina in cui vive nella periferia di Piacenza. Giardino nel quale l’uomo era entrato a quanto pare scavalcando il cancello. La scena di questo giovane che tiene ferma e bacia la bimba è stata vista dalla finestra dalla madre della piccola che la stava tenendo d’occhio e che ha urlato tanto forte da mettere in fuga il maniaco. E’ quindi scattata la caccia all’uomo basata sulla descrizione fornita dalla donna don dettagli sia sull’abbigliamento sia sulla fisionomia. L’altro giorno, dopo settimane di indagini e di elementi di prova raccolti dalla polizia, è stata emessa dal gip Giuseppe Bersani un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dello straniero. Il quale però, pur ammettendo di essere stato in zona il giorno dell’episodio durante l’interrogatorio, nega con forza ogni accusa. A incastrarlo però ci sarebbe il riconoscimento da parte della madre della bambina. Il giudice per ora ha disposto la custodia nel carcere delle Novate.

http://www.piacenza24.eu/Cronaca/62014-Bloccata+e+molestata+bimba+di+8+anni+nel+giardino+di+casa%2C+straniero+arrestato.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Piacenza

RSS Feed Widget

Lascia un commento