Sbarcano e irrompono in ambulatorio: ‘Dobbiamo dormire qui, o la pagherete’

22-04-2014

Li manda Alfano, da Lampedusa a Perugia – Occupano ambulatorio Guardia Medica: clandestini minacciano medici

Due medici di servizio alla Guardia Medica di Perugia sono stati costretti a chiamare i Carabinieri per evitare il peggio dopo che due stranieri, clandestini, hanno “occupato” alcune sale dell’ambulatorio dell’ex Grocco alla Pallotta. I due stranieri volevano dormire in una delle stanze riservate per le visite mediche. Inutile dire che i medici di servizio hanno spiegato che non era possibile anche perchè quei locali sono riservati ai pazienti per le emergenze. A quel punto sono scattate le minacce e quasi si è arrivati allo scontro fisico.

Il Corriere dell’Umbria ha intervistato la guardia medica dopo l’intervento dei Carabinieri che hanno fatto allontanare gli stranieri: “Uno dei due mi parlava in faccia a tratti il suo naso toccava il mio e ad un certo punto, pretendendo di dormire qui, mi ha anche minacciato dicendomi che ormai sapeva chi fossi e mi sarebbe venuto a cercare per farmela pagare”. Dopo due ore di trattative e minacce gli stranieri sono stati identificati e cacciati dall’ambulatorio della Guardia Medica.

Potrebbe interessarti: http://www.perugiatoday.it/cronaca/via-pallotta-ambulatorio-occupazione-guardia-medica.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Perugia

RSS Feed Widget

Lascia un commento