Rumeno si denuda davanti ai bambini, arrestato dai carabinieri.

13-04-2014

Abdine-Zine-Belgazzemi cl 79-2

GROSSETO – È stato uno spettacolo non proprio edificante quello a cui si sono trovati ad assistere bambini e mamme del parco giochi di via Ximenes a Grosseto. Questo pomeriggio, quando il parco era gremito di famiglie, complice la bella giornata, un uomo è entrato tra cavalluci e altalene e dopo aver sbraitato ha deciso di spogliarsi completamente, incurante della presenza di tanti bambini. Dopo poco è arrivata una pattuglia dei carabinieri che ha tentato, con non poca fatica, di farlo rivestire.

 

Cosa che l’uomo non aveva alcuna intenzione di fare tanto che, per tutta risposta, ha fatto pipì sul marciapiede. Solo con estrema pazienza (i carabinieri non volevano ulteriormente spaventare le famiglie) sono riusciti a farlo salire in auto e portarlo in caserma dopo l’uomo, un rumeno senza fissa dimora che da qualche mese gira per Grosseto, ha continuato a dare in escandescenze, minacciando e cercando di aggredire sia i militari che il personale del 118 accorso per cercare di calmarlo.

 

L’uomo, ubriaco fradicio dopo aver consumato due bottiglie di whisky, ha preso a calmarsi quando la sbornia ha iniziato a scemare; a quel punto ha cercato di corrompere i militari offrendo loro 100 euro perché non lo arrestassero, al loro rifiuto ha chiesto ai carabinieri se potevano portargli una bottiglia di birra per trascorrere la serata in tranquillità nella cella in cui si trova rinchiuso.

 

L’uomo, già conosciuto per tutta una serie di reati contro il patrimonio, è stato arrestato con l’accusa atti osceni in luogo pubblico aggravati dalla presenza dei bambini, resistenza a pubblico ufficiale, violenza, minacce. Lunedì comparirà davanti al giudice per la convalida.

http://www.ilgiunco.net/2014/04/12/atti-osceni-nel-parco-giochi-uomo-si-spoglia-davanti-ai-bambini/

 

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Grosseto

RSS Feed Widget

Lascia un commento