Rubano materiale ferroso in un’azienda, fermati due romeni

12-04-2015

Rubano materiale ferroso in un’azienda: fermati due rumeni

I Carabinieri della Compagnia di Novafeltria danno l’ennesima risposta al crimine predatorio. Questa volta a cadere nella rete dell’arma sono stati due rumeni responsabili di un furto di materiale ferroso all’interno di un’officina meccanica di San Leo.

I FATTI – Il titolare di un’officina di San Leo, nel pomeriggio del 31 marzo, si accorge che dal piazzale antistante la sua attività era sparito del materiale ferroso accantonato per un successivo riutilizzo.  Al malcapitato, pertanto, non era rimasto altro da fare che presentarsi al Comando Stazione Carabinieri di San Leo e denunciare l’accaduto. I militari dell’Arma, a conclusione dell’attività di indagine, sono però riusciti ad identificare gli autori del furto: si tratta di un 38enne ed un 32enne, entrambi rumeni, residenti rispettivamente a Pistoia e Reggio Calabria e, nel prosieguo della specifica attività, a deferirli in stato di libertà con l’accusa di furto aggravato in concorso.

http://www.riminitoday.it/cronaca/rubano-materiale-ferroso-in-un-azienda-fermati-due-rumeni.html

 

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Rimini

RSS Feed Widget

Lascia un commento