ROVIGO: AGENTI CIRCONDATI DA 20 IMMIGRATI, PISCIANO E INSULTANO

26-09-2017

E’ arrivata la goccia – di arroganza – che ha fatto traboccare il vaso. Domenica sera all’imbocco della galleria Balotta quattro agenti della polizia impegnati nel monitoraggio di uno dei covi del degrado cittadino, sono stati accerchiati da una ventina di stranieri ubriachi.

Gli africani avevano raggiunto la galleria già alticci, di ritorno da una festa di battesimo celebrata nel pomeriggio a San Bortolo. Una volta arrivati al negozio di generi alimentari e money transfer di via Mure San Giuseppe la baldoria è raddoppiata a causa della birra, che scorreva a fiumi.

Verso le 23 le grida e gli schiamazzi sono diventati intollerabili, tanto che qualche condomino ha pensato di chiamare la polizia. Ma gli agenti non hanno avuto vita facile nel convincere gli stranieri a mostrare i documenti e a tornare a casa. Anzi, i poliziotti, per tutta risposta hanno ottenuto grida, insulti e beffe, da parte degli stranieri più infervorati alla vista delle divise. Altri invece hanno continuato a urinare dentro i cassonetti…

http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/Rovigo/agenti-accerchiati-da-una-ventina-di-stranieri-ubriachi

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Rovigo

RSS Feed Widget

Lascia un commento