ROMENO STUPRA RAGAZZINA E PUBBLICA VIDEO SU FACEBOOK

18-11-2015

http://www.romatoday.it/cronaca/violenza-sessuale-pedofilo-ariccia.html

Violenza sessuale, produzione e divulgazione di materiale pedopornografico. Queste le terribili accuse con le quali i carbinieri della Stazione di Ariccia hanno arrestato un 21enne cittadino romeno residente nel Comune dei Castelli Romani. Le indagini sono scaturite dalla denuncia presentata dai genitori di una minorenne residente ad Ariccia.

GRAVI INDIZI DI COLPEVOLEZZA – Gli immediati accertamenti dei Carabinieri hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico del cittadino romeno arrestato che nei giorni precedenti aveva costretto la minore a subire ripetuti abusi sessuali, riprendendo gli incontri con il telefono cellulare e minacciando la divulgazione dei contenuti.

FOTO SUL CELLULARE – I militari, grazie anche ai dettagli forniti dalla vittima, sono riusciti immediatamente ad individuare e rintracciare il soggetto sul cui cellulare sono state trovate le foto, peraltro già divulgate ad altre persone. Il romeno, che dovrà rispondere dei gravissimi reati di violenza sessuale e pornografia minorile, è stato associato presso la Casa Circondariale di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento