Roma: proprietario assente, immigrato occupa casa

21-04-2013

Roma, 21 apr. – (Adnkronos) – Ieri sera i vigili del fuoco di Roma sono intervenuti in uno stabile di via Montefiascone, in zona Flaminio, per una grave perdita d’acqua da un appartamento. Giunti sul posto, dopo aver provveduto a chiudere i rubinetti centrali dell’acqua, hanno avuto difficolta’ a entrare nell’immobile, da dove proveniva la perdita, occupato abusivamente da uno straniero, e hanno avvisato la Polizia.

Quando gli agenti delle Reparto Volanti della Questura sono giunti sul posto, sono riusciti a rintracciare lo straniero che pero’ ha ostacolato le operazioni rifiutandosi di aprire l’appartamento. In evidente stato di ebbrezza, mentre gli agenti cercavano di convincerlo di farli accedere all’interno, si e’ scagliato contro uno degli operanti causandogli anche delle lesioni. Alla fine l’uomo, un cittadino rumeno di 48 anni, e’ stato arrestato. Poco piu’ tardi, l’arrivo di un parente del proprietario dell’immobile, in possesso delle chiavi dell’appartamento, ha consentito l’accesso ai vigili del fuoco.

http://www.liberoquotidiano.it/news/cronaca/1228447/Roma–occupa-appartamento-e-non-apre-a-polizia–arrestato.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento