Roma: ospiti di Marino pestano ragazzini e li rapinano

27-08-2014

Prima li hanno accerchiati minacciandoli con un paio di forbici per far comprendere loro che facevano sul serio. Poi i calci, i pugni ed il furto della borsetta contenente appena dieci euro. Vittime di una baby gang di tre giovani provenienti dal campo nomadi di via di Salone, altrettanti adolescenti, presi di mira mentre passavano uno spensierato pomeriggio nel Parco di Cinecittà.

AGGRESSIONE E RAPINA – L’aggressione si è consumata poco dopo le 19 di lunedì 25 agosto quando i tre minorenni due di 15 anni ed uno di 17, sono stati avvicinati dalla baby gang mentre erano seduti su una panchina dell’area verde di viale Palmiro Togliatti. Nel mirino degli aggressori la borsa dell’unica ragazza del gruppo, una 15enne romana, a cui i rapinatori hanno strappato la borsetta

TRE FERMI – Raccolte le testimonianze del gruppo di giovani aggrediti, i militari dell’Arma si sono messi sulle tracce della baby gang rintracciando i rapinatori poco distante dal luogo della rapina. Sottoposti a fermo, si tratta di due giovani di 19 e 23 anni, e di un minore di 14 anni, tutti con precedenti e tutti residenti nel campo autorizzato del VI Municipio delle Torri.

PROCESSO – I due maggiorenni sono stati giudicati con rito direttissimo e condannati agli arresti domiciali con pene di 2 anni e sei mesi e l’accusa di “rapina impropria”. Il 14enne è stato affidato al carcere minorile di via Virginia Agnelli.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/rapina-aggressione-minorenni-parco-cinecitta.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento