Roma: marocchino accoltella e rapina una donna incinta

18-01-2014

L’ha avvicinata e minacciata con un coltello. Vittima una donna incinta al quarto mese di gravidanza. L’uomo, un cittadino marocchino 46enne, ha così tentato di strappare con violenza la borsa dalle mani della vittima, per poi scappare con l’autobus. Il fatto è avvenuto alle 13 di ieri in via Casilina angolo via della Primavera, zona Centocelle.

FUGA SUL 105 – Sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti del Commissariato Prenestino, diretti dal dottor Mauro Fabozzi che, accertato i fatti, hanno inseguito l’uomo che si era dato alla fuga su un autobus della linea 105. Il mezzo pubblico è stato raggiunto quasi immediatamente dalla pattuglia della Polizia, che lo ha bloccato. Saliti a bordo della vettura i poliziotti, grazie alle descrizioni fornite dalla donna, hanno scovato l’uomo che, una volta fermato ha cercato di disfarsi del coltello gettandolo sotto l’autobus.

MEDICATA IN OSPEDALE – La donna, in un primo momento, è stata soccorsa da una pattuglia del Reparto Mobile della Polizia di Stato, che transitando lungo la strada, era stata fermata da una amica della vittima e successivamente è stata accompagnata in ospedale sia per farsi medicare la mano ferita durante l’aggressione che per verificare le condizioni circa la gravidanza. L’uomo invece è stato accompagnato negli uffici del Commissariato, dove è stato arrestato per tentata rapina aggravata.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/rapina-coltello-donna-incinta-viale-primavera.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento