ROMA, BRANCO DI IMMIGRATI LA VIOLENTA MENTRE VA A FARE COLAZIONE

25-09-2017

Esquilino: violenza sessuale a piazza Vittorio Emanuele II

Stava andando a fare colazione quando è stata aggredita a palpeggiata da tre uomini. E’ successo all’Esquilino, domenica mattina alle 11, in zona piazza Vittorio Emanuele II. La vittima, una romana di 31 anni, stava camminando su via Leopardi quando, all’altezza della piazza, è stata aggredita.

Spintonata e palpeggiata in strada

Tre uomini, dopo averla fissata insistentemente, l’hanno accerchiata, spinta e bloccata contro due cassonetti dell’Ama. Uno di loro ha tentato di baciarla più volte, mentre gli altri due le palpeggiavano seno e sedere.

Una violenza durata alcuni minuti. La giovane, sotto choc, è riuscita a divincolarsi e urlando è scappata in direzione dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, in servizio per il consueto pattugliamento stradale. I tre l’hanno rincorsa per qualche metro, palpeggiata ancora, per poi fuggire.

Arrestati due dei tre aggressori

Le urla delle donna, però, hanno indicato la giusta direzione ai militari che, intervenuti nella piazza, hanno bloccato i due molestatori. Si tratta di un 34enne algerino e un 46enne tunisino.

Gli arrestati sono stati portati in carcere a Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il terzo aggressore, invece, è riuscito a fuggire. Continuano le ricerche per rintracciarlo.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/violenza-sessuale-esquilino-piazza-vittorio.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

2 comments on “ROMA, BRANCO DI IMMIGRATI LA VIOLENTA MENTRE VA A FARE COLAZIONE

  1. mann333 scrive:

    Mi Augurerei che gli Italiani almeno quelli in carcere fossero abbastanza uomini da prenerli e massacrarli di botte e le Autorità dopo espellerli

  2. mann333 scrive:

    La colpa di tutto cio è di altri branchi cioè i branchi di idioti ipocriti Italiani che sono per accogliere sempre più di questi bastardi

Lascia un commento