Roma, auto rubate e bruciate al campo nomadi dai Rom

07-07-2018

Le fiamme partono dalle sterpaglie e si estendono poi alle auto rubate, tagliate e abbandonate nella scarpata. Gli incendi al campo rom di Castel Romano ormai sono all’ordine del giorno. Come riporta Il Messaggero, i vigili del fuoco di Pomezia sono costretti a intervenire per spegnere i roghi anche più volte al giorno.

Vigili del fuoco, Lapresse© Lapresse Vigili del fuoco, Lapresse

Spesso le fiamme si spingono fino alla vicina strada regionale Pontina, compromettendo la circolazione di migliaia di automobilisti. La polizia stradale di Aprilia aveva già fatto presente la situazione alle autorità competenti, per evitare nuove interruzioni di traffico e incidenti a causa dei roghi in quel tratto di stradale.

Dopo l’intervento di ieri, duranto diverse ore, i vigili del fuoco hanno contato circa 40 auto carbonizzate. Si tratta di veicoli rubati e gettati nella scarpata dove sono tutt’ora presenti altre decine di auto fatte a pezzi. Pochi mesi fa il Comune di Roma aveva fatto rimuovere circa 120 carcasse di veicoli bruciati.

https://www.msn.com/it-it/notizie/italia/roma-auto-rubate-e-bruciate-al-campo-rom/ar-AAzIjHv?ocid=ientp

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento