ROMA: ALBANESI LANCIANO UOMO SOTTO MACCHINA IN CORSA

17-11-2014

Borghesiana: 19enne lanciato sotto un’auto dopo una lite in un bar di via Drapia
„La vittima è un 19enne ricoverato in prognosi riservata al Policlinico Tor Vergata. E’ accaduto a Borghesiana. Indaga la polizia

Lo hanno preso di forza e lo hanno letteralmente lanciato contro un’automobile in transito. Vittima delle violenze di tre uomini un giovane ragazzo di 19 anni ora ricoverato in prognosi riservata al Policlinico Tor Vergata. La lite è scoppiata poco dopo le 14,30 di domenica 16 novembre nei pressi di un bar di via Drapia, nel VI Municipio delle Torri.

AGGRESSORI IN FUGA – Quando gli agenti del Commissariato Casilino Nuovo sono arrivati davanti al locale compreso tra le zone di Borghesiana e Finocchio hanno trovato solamente il ferito con gli aggressori già fuggiti a bordo di una vettura.

VIOLENTA LITE – Ancora incerta l’esatta dinamica dell’accaduto. Secondo una prima ricostruzione la lite sarebbe scoppiata nei pressi del bar tra la vittima, un giovane romano nato da genitori slavi, e tre cittadini albanesi. Un violento alterco con i tre che avrebbero preso il 19enne di forza per poi ‘lanciarlo’ letteralmente contro una vettura in transito su via Drapia. Un impatto che l’automobilista non è riuscito ad evitare colpendo la vittima con il paraurti del veicolo per poi fermarsi e chiamare i soccorsi.

„PROGNOSI RISERVATA AL PTV – Delle vere e proprie scene di panico alle quali hanno assistito decine di testimoni. Allertato anche il 118 il 19enne è stato trasportato in codice rosso al Policlinico Tor Vergata dove è ora ricoverato in prognosi riservata, anche se non sarebbe in pericolo di vita. Sul caso indagano gli investigatori del commissariato di Torre Maura diretti dal dottor Francesco Zerilli. Secondo i primi accertamenti il litigio sarebbe legato alle macchinette dei videopoker.“

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/investimento-lite-via-drapia.html

ORMAI ROMA è UN FAR WEST

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento