Ritrova i suoi rapinatori alla processione

16-09-2017

Sono stati fermati perché ritenuti responsabili, in concorso, di ricettazione Arbenser Arnold Mii Anum, nato in Ghana nel 1968, Opoku Samuel, nato in Ghana nel 1982 e Yaw Atia, nato in Togo nel 1968, tutti residenti a Castelvolturno.
I tre uomini in mattinata, durante la processione in occasione dei festeggiamenti in onore di san Giuliano venivano riconosciuti daun commerciante del posto quali gli autori di un furto di capi di abbigliamento avvenuto nel proprio negozio 4 giorni fa.
L’esercente immediatamente provvedeva ad allertare i militari della compagnia di Giugliano, in quel momento impegnati in servizio di rappresentanza per la cerimonia religiosa, che venivano così prontamente bloccati dai carabinieri coordinati dal capitano Antonio De Lise. All’esito di ulteriori accertamenti veniva acclarato che i tre avevano nella propria disponibilità un’autovettura, risultata rubata, al cui interno venivano trovati capi d’abbigliamento di dubbia provenienza.
Gli uomini della Benemerita hanno così intorno alle 15 sottoposto a fermo il togolese ed i due ghanesi.

http://www.internapoli.it/75525/riconosciuti-dalla-vittima-durante-la-processione-di-san-giuliano-fermati-tre-uomini

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Napoli

RSS Feed Widget

Lascia un commento