Rifiutano tunisino: prese a pugni, una accecata

07-03-2015

Massacrò di botte due ragazze, arrestato

GENOVA – Aveva massacrato due ragazzine minorenni a pugni dopo che queste avevano rifiutato le sue avances in una discoteca di Quarto, nel levante di Genova. Per questo, Mohamed Tril, tunisino di 24 anni, è stato arrestato dalla polizia al termina di una lunga indagine.

La violenza del pestaggio era stata tale che una delle due ragazze aveva perso la vista da un occhio. La svolta grazie alle due vittime, che avevano identificato il 23enne sulla pagina Facebook del locale. L’uomo è accusato di lesioni gravissime.

http://www.primocanale.it/notizie/massacr-di-botte-due-ragazze-arrestato-153312.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Genova

RSS Feed Widget

Lascia un commento