Richiedente asilo beccato a spacciare droga, ormai è la normalità

17-04-2017


CorrierediRagusa.it
Richiedente asilo spacciava droga
CorrierediRagusa.it
Proprio giovedì sera i due minorenni di 15 e 16 anni «pizzicati» assieme al pusher, si erano recati a pochi passi dal centro per attendere lo spacciatore senegalese, che, dopo aver preso accordi sulla quantità di droga da vendere e sul prezzo

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Ragusa

RSS Feed Widget

One comment on “Richiedente asilo beccato a spacciare droga, ormai è la normalità

  1. mann333 scrive:

    Ma scusate non si era sempre detto che ci sono dei “”lavori”” che gli Italiani non vogliono più fare?
    Ecco questi Extracomunitari “”profughi”” che ci chiedono aiuto perchè scappano dalle Guerre e vengono da noi solo per cercare “”sicurezza”” io direi che hanno fatto bene a scegliere l Italia perchè qui trovano la sicurezza di avere la Libertà quella sicurezza di non andare in prigione. Brava Italia, prima di tutto l accoglienza il far sentire a casa propria chiunque anzi l Italia fà ancora di più, non è che fà sentire solo di essere a casa propria “”l extracomunitario”” è casa loro e lo sanno benissimo anche per questo li senti dire spesso: se non vi piace andate via, e questo lo dicono agli Italiani di settima generazione e più, credo che vi sia capitato di sentire dire queste parole agli extracomunitari più che altro quelli mussulmani, il Territorio Europeo è la nostra Patria anzi 2 volte lo è primo perchè siamo del posto da generazioni e generazioni 2 perchè questo è un territorio Cristiano e il mussulmano è solo un ospite, non gradito si ma ospite, purtroppo questo perchè in qualche ufficio alcune personalità hanno deciso cosi

Lascia un commento