Rapinata da zingare su auto di lusso

05-10-2013

Mareno di Piave, anziana rapinata da zingare

Aggredita e rapinata lungo la strada, sotto gli occhi dei passanti, per un solo orologio. Vittima di due donne straniere una sessantenne di Ramera di Mareno di Piave che, ieri pomeriggio mentre andava al cimitero, si è vista avvicinare dalle malviventi: “Dove possiamo trovare una farmacia”, le hanno chiesto dopo essere scese da un’auto di grossa cilindrata, una Mercedes di colore scuro. Neanche il tempo di dare una risposta che l’hanno assaltata per sfilarle la collanina che portava al collo.

“Non questa, è un ricordo”, la sessantenne ha cercato di convincerle a portarsi via qualcos’altro, ma a loro non è interessato. Così, nell’atto di difendersi, la malcapitata è finita a terra sbattendo la testa sull’asfalto e ferendosi. Le due rapinatrici, invece, si sono rituffate in macchina dove probabilmente le aspettava un terzo complice e sono fuggite con l’orologio che la signora portava al polso.

Ad aiutare la donna un automobilista testimone che ha dato l’allarme: un furgone ha tentato l’inseguimento delle rapinatrici, che hanno provato a imboccare la rotonda contromano, ma purtroppo con esito negativo. Sul posto sono giunti i carabinieri per effettuare i rilievi. Il sangue macchiava l’asfalto insieme ai fiori che l’anziana stava portando alla madre al cimitero.

Potrebbe interessarti: http://www.trevisotoday.it/cronaca/anziana-rapinata-mareno-di-piave.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Treviso

RSS Feed Widget

Lascia un commento