Ragazzino aggredito al parco da 3 africani: calci in bocca

02-04-2015

Stava tranquillamente seduto su una panchina a maneggiare il suo smartphone quando è stato aggredito violentemente da una gang di coetanei. E’ successo ieri sera alle 19.30. Un sedicenne si trovava da solo nel parco pubblico di via Panizza a Vicenza intento a giocare al cellulare. Si sono avvicinati tre ragazzi, un magrebino e due di colore e hanno cominciato a malmenarlo per rubargli il telefono. Uno dei tre gli ha addirittura sferrato un calcio in bocca. Sono poi fuggiti in bicicletta. Il giovane ha subito avvertito la mamma e poi la Polizia che è intervenuta con una volante che si sta occupando della ricerca dei tre. Saranno determinanti le telecamere presenti in zona e che avrebbero ripreso l’accaduto e che probabilmente permetteranno l’identificazione dei malviventi minorenni. Per il giovane aggredito solo qualche contusione, fortunatamente non è stato necessario il ricovero in ospedale.

http://www.tviweb.it/vicenza-gang-aggredisce-ragazzino-calci-in-bocca-e-furto

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Vicenza

RSS Feed Widget

Lascia un commento