Ragazzina rapinata da banda multietnica

05-05-2015

Tentano di rapinare un telefonino ad una quattordicenne ma sono bloccati dagli agenti della Volante e vengono arrestati. Si tratta di Francesco Mazzia di 20 anni, e del marocchino Muhamed Moubtadi di 23, entrambi residenti a Cervinara. Nel primo pomeriggio di lunedì, la studentessa ha lasciato la scuola ed a piazza Colonna è salita su un autobus dell’Amts per raggiungere la sua casa alla contrada Pontecorvo. Assieme a lei sono saliti a bordo dell’autobus, i due giovani. Giunta a contrada Pontecorvo la studentessa è scesa dal bus ed ha cominciato a percorrere la strada verso casa lungo la statale Appia.
Ma i due l’hanno seguita e a questo punto hanno affrontato la giovane e minacciato di ferirla con un coltello, poi hanno chiesto che consegnasse il telefonino.

http://www.ilmattino.it/benevento/benevento_rapina_telefonino_studentessa/notizie/1336021.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Benevento, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento