Ragazzina di 17 anni violentata da gruppo di Marocchini

31-08-2017

La Procura di Monza ha fermato un 22enne marocchino, irregolare, con l’accusa di violenza sessuale perchè ritenuto responsabile dell’aggressione ai danni di una 17enne nel pomeriggio del 29 agosto scorso a Desio (Monza). Insieme a lui sono stati denunciati a piede libero per concorso in violenza sessuale anche altri tre ventenni nordafricani, anche loro irregolari in Italia.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la ragazza sarebbe stata avvicinata dal 22enne e dai suoi amici mentre aspettava il treno alla stazione di Monza. La ragazzina avrebbe accettato l’invito del gruppetto a passare il pomeriggio insieme. Una volta arrivata all’interno di uno stabile abbandonato a Desio, sotto la minaccia di un coltello, la diciassettenne sarebbe stata ripetutamente violentata dal 22 enne.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/08/31/diciassettenne-violentata-un-fermato_a4613000-5a5b-4876-8bb7-d0296b9f0985.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Monza

RSS Feed Widget

Lascia un commento