Ragazza molestata da immigrati ospiti diocesi

24-04-2017

Cresce la preoccupazione tra i residenti dopo ciò che è accaduto venerdì scorso con due immigrati che hanno importunato una ragazza.
«I due – spiega Luca Reale di Destra sociale in FdI – accolti abusivamente in un appartamento di Carnello, inviati dalla diocesi di Sora-Cassino-Aquino e Pontecorvo, seduti su una panchina presso una piazzetta di Carnello, all’arrivo di una ragazza, hanno iniziato a molestarla verbalmente, ma anche con gesti volgari a sfondo sessuale. Dopo tali atteggiamenti, è scattata nella giovane una profonda e comprensibile paura per la sua incolumità. Fortunatamente i due stranieri non sono andati oltre le parole e i gesti. La mattina successiva, una volta allertati, i carabinieri sono giunti sul posto e hanno fatto i primi accertamenti sugli immigrati scoprendo che i due giovani e l’ospitante non erano in possesso dei requisiti richiesti».
La notizia ha sollevato grande indignazione in città. «Il Comune di Isola del Liri, informato del fatto, ha spiegato di non essere mai stato messo a conoscenza dell’arrivo dei due immigrati – aggiungono Enzo Peticca e Luca Reale di Destra sociale in Fratelli d’Italia – Chiediamo al sindaco Quadrini e alla diocesi chiarimenti più convincenti sulla vicenda».

– See more at: http://www.ciociariaoggi.it/news/cronaca/52657/apprezzamenti-pesanti-e-gesti-osceni-verso-una-ragazzaa-due-immigrati-finiscono-nei-guai#sthash.rg6EoalI.dpuf

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento