Pugni alla moglie italiana perché mangia durante Ramadan

15-07-2017

Maltrattava e picchiava la moglie perché durante il periodo del Ramadan la moglie italiana poteva mangiare, bere alcolici e fumare.

Un algerino musulmano di 49 anni, Mohamed Laouar, è stato condannato a Palermo a due anni e otto mesi. Grazie alle testimonianze della moglie e dei tre figli si è scoperto che l’uomo si inenrvosiva quando doveva osservare le privazioni del Ramadan.

Stando alle indagini degli inquirenti, negli ultimi sei anni almeno un paio volte l’anno avrebbe insultato pesantemente la donna, vittima di schiaffi e percosse per l’ira del marito. Nel 2016, dopo l’ennesimo litigio durante il quale avrebbe minacciato la moglie con una bottiglia, la donna ha chiamato i carabinieri. Il gup ha disposto per l’imputato anche il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/palermo-picchiava-moglie-italiana-durante-ramadan-condannato-1420602.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Palermo

RSS Feed Widget

Lascia un commento