‘Profugo’ spaccia droga ai ragazzini

06-12-2014

Napoli – Emanuel Adu, 23 anni, ha ottenuto un permesso di soggiorno per motivi umanitari. Un rifugiato in fuga dal Ghana (!). E’ finito in manette dopo essere stato sorpreso dagli agenti dell’Ufficio prevenzione generale a spacciare droga.
I poliziotti lo hanno infatti sorpreso mentre spacciava nei giardinetti di via Carriera Grande, nei pressi di piazza Enrico de Nicola. Perquisito è stato trovato in possesso di circa 5 grammi di hashish ed una banconota da cinque euro relativa ad una dose appena venduta. Il ghanese è stato arrestato e condotto in Questura e gli agenti hanno accertato che a suo carico c’erano alcuni precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la normativa sul soggiorno dei cittadini stranieri.

http://www.ilmattino.it/NAPOLI/CRONACA/extracomunitario-droga-spaccio/notizie/1052221.shtml

Un ‘rifugiato’ in fuga dal Ghana? E da quale guerra?
Come anche nel mondo del lavoro, anche nello spaccio abbassano ‘i costi’, con risultati disastrosi per la diffusione della droga tra i giovanissimi.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Napoli

RSS Feed Widget

Lascia un commento