Profugo picchia volontario Caritas

30-12-2015

BOLZANO. Prima un giovane alterato dall’alcol durante il fine settimana poi, l’altra sera (lunedì), un altro ubriaco protagonista di gesti violenti in Centro a Bolzano. Stavolta è stato il cittadino afgano Dactor Najib a perdere il controllo contro un volontario della Caritas che ha aggredito con una raffica di calci e pugni. Subito dopo ecco una serie di botte anche verso un cittadino marocchino. Il tutto è avvenuto in piazza Magnago ed è subito stato individuato dagli agenti della questura di Bolzano impegnati nel regolare pattugliamento della zona dei giardini della stazione. In un primo momento i poliziotti hanno cercato di calmare Najib, ma lui ha subito preso di mira anche gli agenti. Inevitabile l’immobilizzazione da parte della squadra volante

coordinata da Antonio Caliò e il trasferimento in questura per gli accertamenti di rito. Inevitabile, alla fine, l’arresto e lo spostamento nel carcere di via Dante a Bolzano.

http://altoadige.gelocal.it/bolzano/cronaca/2015/12/29/news/bolzano-picchia-un-volontario-della-caritas-arrestato-1.12690433?refresh_ce

ARTICOLI CORRELATI

Bolzano, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento