PROFUGO PALPEGGIA RAGAZZA SULLA SPIAGGIA, SCATTA LINCIAGGIO

27-07-2017

Rischiava il linciaggio un ivoriano, richiedente asilo, che ha palpeggiato una giovane bagnante sulla spiaggia di Santa Teresa. L’intervento dei carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Salerno ha evitato il peggio: sulla spiaggia, infatti, le tante persone presenti lunedì pomeriggio erano già pronte a difendere la donna. Il 31enne, proveniente dalla Costa d’Avorio e con permesso di soggiorno in quanto richiedente asilo, era seduto in acqua quasi a riva quando ha allungato una mano sul posteriore di una giovane donna salernitana (21enne) che si era chinata per giocare con il figlioletto. La ragazza ha immediatamente reagito dando uno schiaffo sulla mano dello straniero allontanandosi dal bagnasciuga in modo da evitare ulteriori conseguenze e chiedendo, al tempo stesso, aiuto agli altri bagnanti. A quel punto sulla spiaggia si è creato un bel po’ di confusione: alcuni impegnati ad individuare chi aveva disturbato la quiete della giovane donna importunandola mentre qualcuno dei presenti non è escluso abbia allertato il numero unico di emergenza 112.

Per fortuna su lungomare Trieste, nel tratto costeggia proprio la spiaggia, c’era già una pattuglia dei carabinieri impegnata in servizi di controllo del territorio: l’equipaggio della Radiomobile ha visto allontanarsi lo straniero (impaurito anche dalle conseguenze che avrebbe potuto subire) e lo ha fermato. Portato in caserma, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato arrestato per violenza sessuale e – in un primo momento – sottoposto agli arresti domiciliari presso un centro di accoglienza della provincia di Avellino dove il 31enne straniero (celibe e nullafacente con un temporaneo permesso di soggiorno) era ospite. Ieri il giudice del Tribunale di Salerno non ha convalidato l’arresto per mancanza di flagranza ma ha disposto l’obbligo di firma.

http://www.ilmattino.it/salerno/palpeggia_21enne_salerno_santa_teresa-2585013.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Salerno

RSS Feed Widget

One comment on “PROFUGO PALPEGGIA RAGAZZA SULLA SPIAGGIA, SCATTA LINCIAGGIO

  1. mann333 scrive:

    è veramente incredibile come scritto questo merda di Articolo, cioè il bastardo si sarebbe allontanato “impaurito” per cio che gli avrebbero potuto fare i Bagnanti, ma con quale criteri questi bastardi giornalisti pro cosidetti profughi rifugiati scrivono gli Articoli?

Lascia un commento