Profugo nigeriano spaccia davanti ai carabinieri e li aggredisce: arrestato

07-02-2018

Spaccia davanti ai carabinieri e li aggredisce: arrestato ex richiedente asilo
„Ha spacciato davanti ai carabinieri, è scappato ma alla fine è stato bloccato e arrestato per spaccio e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. In manette è finito un ex richiedente asilo di 30 anni proveniente dalla Nigeria con precedenti. Ad arrestarlo i carabinieri della stazione Levante nella giornata del 5 febbraio dopo un inseguimento a piedi per le vie del Quartiere Roma.  Lo straniero ha incontrato un cliente in via Alberoni, insieme si sono diretti in via Dei Mille, lo spacciatore è entrato nei Giardini Margherita ha preso un involucro e lo ha consegnato all’acquirente. Subito dopo lo scambio i militari sono entrati in azione, il 30enne li ha aggrediti ed è scappato a piedi, ne è nato un inseguimento a piedi fino in via Sansone dove è stato bloccato, il cliente è riuscito a scappare. E’ stato portato in caserma e arrestato per spaccio, violenza e resistenza a pubblico uffiiciale. “

Potrebbe interessarti: http://www.ilpiacenza.it/cronaca/spaccia-davanti-ai-carabinieri-e-li-aggredisce-arrestato-ex-richiedente-asilo.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Piacenza

RSS Feed Widget

Lascia un commento