Profanata anche la reggia di Caserta: arrestati 6 rumeni

11-05-2015

Il solito ‘business dei metalli’ di rumeni e zingari

CASERTA – Sei giovani romeni – due 19enni, una 17enne, due sedicenni e una ragazza di 14 anni – sono stati arrestati dai carabinieri a Caserta dopo essere stati sorpresi a smontare le recinzioni in ferro zincato che delimitano la «Galleria della Reggia Vanvitelliana» lungo la Statale «Parco della Reggia» che collega Santa Maria Capua Vetere a Maddaloni.
I sei stranieri risultano domiciliati presso un hotel dismesso.
Quando sono arrivati sul posto i carabinieri i rumeni avevano già caricato, su 3 mezzi piaggio ape 50 (due dei quali privi di targa), 14 paratie in ferro zincato, per un peso di circa 700 kg, tutte legate tra loro da bulloni e costituenti 30 metri di recinzione.
www.ilmattino.it/CASERTA/caserta-reggia-carabinieri/notizie/1341704.shtml
Non siamo in grado di difendere quanto abbiamo ricevuto da chi ci ha preceduto.

ARTICOLI CORRELATI

Caserta, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento