Prete invitava ad accogliere i Rom: lui intanto…

16-09-2013

nosiglia-nomadi

TORINO, 16 SET – Soldi, almeno 350 mila euro, per non rivelare i loro rapporti sessuali a pagamento. Questo il ricatto a cui una rom di 32 anni ha costretto un anziano parroco di Torino. La donna, che minacciava il prete di divulgare foto e video che li ritraevano in atteggiamenti intimi, è stata arrestata dai carabinieri per estorsione. Era appena rientrata in Italia, dopo un periodo in Romania, e aveva l’intenzione di tornare alla carica con il prete per farsi consegnare altri 50 mila euro.

http://ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/09/16/Ricatta-parroco-dopo-sesso-arrestata_9307063.html

Come dice il vescovo di Torino Nosiglia: “Integrateli e accoglieteli”. E’ sempre più evidente a cosa servono zingari e immigrati ai fanatici dell’immigrazione. Business e sesso a pagamento.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento