Presa trafficante nigeriana: usava grasso di cobra contro i cani dell’antidroga

02-12-2014

Carabinieri e Guardia di Finanza hanno messo a segno una operazione antidroga piuttosto importante che ha consentito il sequestro di due chili e mezzo di eroina. La scoperta è avvenuto nel porto di Cagliari, allo sbarco dei passeggeri dal traghetto proveniente di Napoli.

I Militari dell’Arma e delle Fiamme Gialle avevano evidentemente elementi seri per controllare con particolare attenzione l’auto di una cittadina nigeriana, Grace Omudu, 36 anni, con la quale la donna era sbarcata dal traghetto. Portata l’auto in una carrozzeria i meccanici hanno cominciato a smontarla pezzo per pezzo fino a quando non hanno individuato diversi tubi in vetroresina sistemati e ben nascosti in alcune intercapedini nel telaio.

All’interno dei tubi c’erano 24 ovuli che un successivo controllo ha consentito di accertare che erano stati cosparsi di grasso di cobra, sostanza il cui odore ha il potere di ‘terrorizzare’ i cani antidroga al punto di farli allontanare.
http://www.buongiornoalghero.it/contenuto/0/11/70575/grasso_di_cobra_per_difendere_leroina_arrestata_una_nigeriana.aspx

ARTICOLI CORRELATI

Cagliari, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento