Pordenone: ragazza violentata da uno ‘sciamano’ durante massaggio terapeutico

19-08-2017

Un ecuadoregno residente in Germania è stato fermato dai carabinieri della Spezia con l’accusa di violenza sessuale: si tratta di un sedicente sciamano, specializzato in massaggi tantrici. Secondo l’accusa, nei giorni scorsi, nel corso del festival musicale «Sonica» che si teneva a Tramonti di Sotto (Pordenone), aveva abusato di una giovane donna che aveva accettato di farsi massaggiare.

Quando la ragazza era riuscita a divincolarsi e a lanciare l’allarme – la manifestazione aveva migliaia di partecipanti riuniti in un campeggio – era nata una colluttazione con il fidanzato della vittima, ma l’uomo era poi riuscito a scappare nei boschi. Le indagini della Squadra mobile della Questura di Pordenone hanno consentito di identificare il presunto responsabile della violenza e di emettere un avviso di ricerca internazionale, con la collaborazione dell’Interpol e della Polizia tedesca.

Lo straniero, i cui spostamenti erano tenuti monitorati da giorni, è stato bloccato oggi alla Spezia e da quanto si è appreso, intendeva partecipare a un paio di festival in programma nei prossimi giorni in Toscana.

http://www.lanazione.it/la-spezia/cronaca/sciamano-violenza-1.3342314

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Pordenone

RSS Feed Widget

Lascia un commento