Poliziotti osano fargli un controllo: magrebino si vendica con un’accetta

06-08-2014

Era stato fermato dalla polizia per un controllo mentre si aggirava tra Bassano e Cassola e aveva già dato in escandescenza. Portato al commissariato per i controlli, è poi stato rilasciato ( solita ‘giustizia’ da repubblica delle banane, ndr).
Un controllo di routine ma non per un magrebino di circa 30 anni che sabato sera ha pensato bene di recarsi, armato di accetta, nel quartiere dove abita uno degli agenti e vendicarsi.

MOMENTI DI TERRORE. Come riporta il Giornale di Vicenza, infatti, l’uomo avrebbe brandito l’arma e si sarebbe messo a colpire quanto gli capitava a tiro. Perfino un’auto che passava di là. Terrorizzati i residenti, un passante si è dovuto nascondere perché minacciato dall’uomo. Poco dopo, all’arrivo della polizia, il 30enne si è scagliato anche contro di loro fino a quando è stato fermato.
http://www.vicenzatoday.it/cronaca/fermato-polizia-prende-accetta-e-semina-terrore-bassano-del-grappa.html

Ecco cosa succede a far credere a certuni d’essere esenti dalle leggi. Ma nessun problema: un battito di ciglia, e sarà di nuovo fuori.

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, EVIDENZA, Vicenza

RSS Feed Widget

Lascia un commento