Pestaggio sudamericano: Ragazzi trovati in lago di sangue

19-04-2015

Milano 19 Aprile – Rapina e lesioni. Sono le accuse a cui devono rispondere tre pregiudicati ecuadoriani, arrestati dalla polizia nella mattinata di sabato 18 aprile, dopo aver aggredito e derubato due 22enni nel piazzale della stazione di Rho.

Tutto è iniziato intorno alle 5 — secondo quanto ricostruito dal 113 —, quando i due 22enni, di rientro da una serata in discoteca, hanno cercato un taxi nei pressi della stazione ferroviaria. Improvvisamente sono stati aggrediti con calci, pugni e bottigliate da tre sudamericani. Hanno tentato la fuga, ma sono stati inseguiti e assaliti nuovamente dai malviventi, che alla fine hanno rubato loro portafogli e telefoni cellulari.

Quando i poliziotti del commissariato di Rho-Pero sono intervenuti, i 22enni, erano in un lago di sangue. Soccorsi dai sanitari del 118 e medicati al pronto soccorso dell’ospedale cittadino, sono stati dimessi con 15 giorni di prognosi.

http://www.milanopost.info/2015/04/19/due-22enni-pestati-e-rapinati-al-rientro-dalla-discoteca-la-polizia-arresta-gli-aggressori/

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento