Peruviani la narcotizzano e poi la stuprano

13-04-2015

Ancona, 13 aprile 2015 – Sabato sera i poliziotti della Squadra Mobile, dopo una serrata attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, hanno tratto in arresto due giovani peruviani responsabili di violenza sessuale di gruppo e lesioni nei confronti di una giovane ragazza.

Il fatto risale allo scorso 9 marzo, quando la giovane, di ritorno dalla scuola serale, si era fermata in un pub del “Piano” a bere una birra in compagnia dei due conoscenti. Dopo i primi sorsi aveva subito cominciato ad avvertire un forte malessere e giramenti di testa, causati dalla somministrazione di un farmaco che, unito all’alcool, le aveva causato uno stato di stordimento.

Di lì a poco, accompagnata dai suoi due aguzzini in un vicino giardino, approfittando del buio, uno di loro l’aveva immobilizzata con forza stuprandola, mentre il secondo, in piedi con fare circospetto, controllava che nessuno si avvicinasse al luogo del delitto. La giovane, che non aveva avuto mai rapporti sessuali nè relazioni sentimentali con nessuno dei due, è stata accompagnata a casa subito dopo l’atto, ancora completamente sconvolta e stordita.

La giovane sanguinava e la madre se n’è accorta. L’indomani, vedendo che la perdita non cessava, preoccupata, ha accompagnato la figlia d’urgenza all’ospedale Salesi, dove è stata sottoposta a un delicato intervento e ricoverata per otre una settimana.

http://www.corriereadriatico.it/ANCONA/ancona_violentata_stupro_arresti_due_giovani_peruviani_piano/notizie/1293574.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Ancona, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento