Perugia: l’Afropub è un ritrovo di ubriachi e delinquenti

31-03-2015

Nella serata del 29 marzo i poliziotti delle Volanti, del Posto di Polizia “Centro Storico” e del Reparto Prevenzione Crimine hanno effettuato un controllo presso un afropub di Fontivegge, notoriamente frequentato da cittadini africani con l’abitudine di abusare di bevande alcoliche e tra i quali, non di rado, si scatenano alterchi e violenti litigi.
Gli agenti si sono presentati in gran numero e hanno notato che all’esterno di locale vi era circa una decina di persone, mentre all’interno vi erano all’incirca altri 50 individui.
A questo punto, la Polizia ha iniziato ad identificare i presenti, ma subito ha dovuto fare i conti con il titolare dell’attività, che si è letteralmente scagliato contro gli operatori, insultandoli ripetutamente, inveendo nei loro confronti e minacciando di passare da un momento all’altro alle vie di fatto.
Il motivo di questa condotta, in base a quanto riferito dal medesimo soggetto, sta nella sua insofferenza per i controlli delle forze dell’ordine, che, a suo dire, dissuaderebbero la clientela dal continuare a frequentare l’afropub.
In ogni caso, nonostante la reazione violenta del proprietario – M.G., nigeriano del 1972 – la Polizia ha proceduto ad identificare i presenti, che peraltro in buona parte risultavano già gravati da precedenti denunce.
Pertanto, è allo studio l’adozione di incisivi provvedimenti nei confronti di questo esercizio, onde evitare che lo stesso possa costituire stabilmente un ricettacolo di persone violente o pregiudicate. Infine, la Polizia ha denunciato M.G. per i reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

http://tuttoggi.info/perugia-polizia-in-un-afropub-a-fontivegge/264836/

E’ ‘allo studio’…

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Perugia

RSS Feed Widget

Lascia un commento