Passeggia da sola, Marocchino tenta di stuprarla

04-11-2017

Ha tentato di afferrare e palpeggiare a più riprese una 19enne di Terlizzi (Bari)  alla periferia della città. Per questo un cittadino di origine marocchina – senza permesso di soggiorno – è finito in manette nella tarda serata di venerdì 3 novembre: dovrà rispondere di tentata violenza sessuale e anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Il fatto è accaduto in viale dei Lilium, dove la ragazza – stando alla prima ricostruzione dei carabinieri – passeggiava da sola. Circostanza che, unita alla scarsa illuminazione della via, avrebbe favorito l’approccio da parte dell’uomo. Lei però è riuscita a divincolarsi e a dare l’allarme. Sono state proprio le sue urla ad attirare sia un passante che era nei paraggi, sia una pattuglia dei carabinieri, che in quei minuti pattugliavano la stessa zona.

L’uomo ha tentato di darsi alla fuga, ma dopo una scontro con i carabinieriè stato bloccato e arrestato: è nel carcere di Trani, in attesa dell’udienza di convalida del gip.

 

http://bari.repubblica.it/cronaca/2017/11/04/news/terlizzi_tenta_di_stuprare_una_19enne_in_strada_lei_fugge_e_lo_fa_arrestare-180201029/

ARTICOLI CORRELATI

Bari, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento