PARMA, RAGAZZINA STUPRATA DA AFRICANO NEL PARCO DEI PROFUGHI

17-07-2017

Aggredita, violentata e rapinata da uno straniero, di colore, alto, che si aggirava per il Palco Falcone e Borsellino.

Vittima una 17enne parmigiana, che ha raccontato quanto accadutole prima a genitori, poi ai carabinieri.

I fatti, domenica scorsa, poco prima delle 23,00: la ragazza, tornando a casa attraversando il Parco, avrebbe notato un ragazzo che la seguiva. Spaventata, avrebbe anche messaggiato ad alcune amiche, prima di allungare il passo.

Raggiunta, l’uomo l’avrebbe colpita alla testa, poi violentata ed infine le avrebbe rubato cinque euro dal portafogli, per poi dileguarsi mentre lei, stordita, tornava verso casa. Solo alcuni giorni dopo, il racconto ai genitori e ai Carabinieri.

La 17enne, che non presenta segni di colluttazione poiché avrebbe subito passivamente, è stata sottoposta alle visite mediche del caso: ora è caccia al giovane straniero, alto.

Intanto si alza il livello di allerta su un parco che, dal “caso Bonsu” in poi non ha più avuto pace, tra furti, furtarelli, piccolo spaccio e spari ai lampioni, toccando l’apice tra il dicembre 2012 e il marzo 2013 quando un tunisino 33enne, Mohamed Ali Oun, la notte di Santa Lucia, e Zied Rezgui, 22 anni, tre mesi dopo, vennero uccisi a coltellate per il regolamento di conti legati allo spaccio nel parco.

Diciassettenne violentata e rapinata al parco Falcone e Borsellino

Stuprata e derubata una 17enne al parco Falcone e Borsellino

Una storia agghiacciante che ha come protagonista – secondo la Gazzetta di Parma – una ragazza di 17 anni. L’adolescente, che tornava a casa da sola dopo aver girato con delle amiche, ha infilato il Parco Falcone e Borsellino, nelle vicinanze del Barilla Center e lì, nei pressi del giardino spesso noto per spaccio e degrado nonostante sia in centro, sarebbe stata violentata. Prima colpita alla testa da un uomo che avrebbe approfittato del fatto che fosse sola, poi sarebbe stata stuprata dallo stesso. La ragazza, in preda al panico e terrorizzata sarebbe tornata a casa e solo qualche giorno fa si è recata dai Carabinieri per sporgere denuncia. Il triste episodio – come racconta Gazzetta di Parma – si sarebbe verificato domenica scorsa intorno alle 22:30. La 17enne, appena si è accorta di essere seguita dall’uomo, avrebbe cercato di raggiungere le amiche via sms e chiedere loro aiuto, ma non ci sarebbe stato niente da fare. Dopo la violenza la ragazza racconta di essere stata derubata anche del portafogli in cui c’erano 5 euro. Toccherà ai carabinieri ricostruire la vicenda e risalire all’aggressore. L’ennesima storia agghiacciante che ha come protagonista una ragazzina, di soli 17 anni.

http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:UgMilkcLp2IJ:www.parmatoday.it/cronaca/stuprata-e-derubata-una-17enne-al-parco-falcone-e-borsellino.html+&cd=2&hl=it&ct=clnk&gl=it

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Parma

RSS Feed Widget

2 comments on “PARMA, RAGAZZINA STUPRATA DA AFRICANO NEL PARCO DEI PROFUGHI

  1. mann333 scrive:

    Uomini Ragazzi di merda Italiani difendete le Donne Italiane da questi bastardi pezzi di merda negri

  2. mann333 scrive:

    E cosa fanno i bastardi vermi Politici Italiani? Vanno dai Partner Europei per essere aiutati ad accogliere questi animali bastardi che impongono i loro voleri anche assurdi ma consoni all islam Violentano le nostre bambine Ragazine pinano i nostri Anziani etc. Con i nostri, vogliamoci bene abbiamo dimenticato a riconoscere i nostri nemici, dobiamo ricominciare ad apprendere l odio che in questo caso è benvenuto

Lascia un commento