Parcheggiatore abusivo turco guadagna 225 euro al giorno

25-01-2015

In tasca aveva 225 euro. L’incasso di una giornata di lavoro. I soldi li hanno sequestrati i carabinieri che l’altra sera lo hanno denunciato per la violazione di un articolo del codice della strada, quello che vieta a chiunque di fare il parcheggiatore abusivo, appioppandogli una sanzione amministrativa di circa 700 euro. Protagonista un turco di 51 anni, che da tempo ha trasformato il cantiere dell’area pedonale davanti al Macro a Testaccio, affidato a una ditta privata, in un parcheggio serale per i clienti dei locali attorno a piazza Giustiniani. Quando cala la sera, in perfetto orario, il turco arriva, sposta le transenne che delimitano il cantiere e le sistema in modo da ottenere un accesso preferenziale alla piazzetta vietata al traffico, così da poter fare sistemare le auto di chi per un motivo o per l’altro ha deciso di passare la serata a Testaccio. Tutto questo fomentando l’ira dei residenti, che hanno combattuto per avere la piazzetta pedonale, e che oggi si ritrovano a passeggiare davanti a un parcheggio improvvisato, con tutti i rischi del caso.

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/macro_parcheggio_abusivo_nel_cantiere/notizie/1140091.shtml

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento