Palpeggia una 16enne sul bus 80 e si masturba: arrestato immigrato

22-07-2017

Palpeggia una 16enne sul bus 80 e si masturba: arrestato

l bus sul quale stava viaggiando è arrivato in via Dalmazia, nel quartiere Trieste, quando una mano sempre più insistente nel palpare la sua coscia ha fatto scattare l’allarme. E’ così che una giovane sedicenne si è accorta che un uomo seduto dietro di lei si stava masturbando. E’ accaduto sul bus Atac della linea 80, alle 18.05, in pieno orario di punta.

Una ragazza, romana, classe 2000, era seduta sul sedile dietro al conducente. Parlava al telefono. Inizialmente non ha fatto nemmeno caso alla mano che le stava toccando la coscia ma quando si è accorta che la stavano palpando con insistenza si è girata e ha visto l’uomo, originario del Bangladesh, classe ’83, intento a masturbarsi.

E’ scattato l’allarme. La giovane ha iniziato a urlare attirando l’attenzione degli altri passeggeri, numerosi vista l’ora. L’uomo ha tentato inutilmente di coprirsi con una busta di plastica.

Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato Salario-Parioli che hanno arrestato l’uomo per violenza sessuale.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/violenza-sessuale-bus-80-luglio-2017.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento