Palpeggia donne e ragazzine: noto a magistrati, ma mai espulso ‘grazie’ a Schengen

27-09-2016

Milano, Palpeggia donne e ragazzine al supermercato: maniaco arrestato per violenza sessuale

Punta una donna di quarantatré anni al supermercato e prova a palpeggiarla. Poi fa la stessa cosa con due ragazze di diciassette e ventidue anni.

In manette, con l’accusa di violenza sessuale, è finito un cittadino comunitario di trentatré anni. L’uomo, residente a Sesto San Giovanni (Mi), è stato arrestato dai carabinieri all’interno di un supermercato in viale Monza, Milano.

Le vittime delle sue attenzioni moleste sono fuggite ed hanno chiesto aiuto ai vigilantes del negozio, che lo hanno bloccato fino all’arrivo della pattuglia dei militari.

E’ un personaggio già noto alle forze dell’ordine per una lunga lista di precedenti alle spalle per droga, oltraggio a pubblico ufficiale, porto abusivo d’armi e maltrattamenti in famiglia. Per lui si sono aperte le porte del carcere di San Vittore.

Potrebbe interessarti:http://www.milanotoday.it/cronaca/maniaco-sessuale-supermercato-viale-monza.html

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento