ORRORE A ROSARNO: DONNA SEQUESTRATA E STUPRATA DA AFRICANI

20-04-2018

ROSARNO (REGGIO CALABRIA), 20 APR – Ha segregato per 15 giorni una donna inglese conosciuta su facebook e con la quale ha convissuto alcuni mesi in Germania, violentandola ripetutamente insieme anche ad alcuni connazionali. E’ l’accusa mossa a un cittadino del Burkina Faso, Momodou Jallow, di 37 anni, arrestato a Rosarno dalla Polizia di Stato con l’accusa di sequestro di persona e violenza sessuale. Due cittadini del Mali sono stati denunciati in stato di libertà per gli stessi reati.
A dare l’allarme è stata la donna che è riuscita a telefonare ai servizi sociali inglesi che hanno girato l’allarme all’Interpol che ha allertato il Commissariato di Gioia Tauro della Polizia di Stato. Il dirigente e l’operatore della centrale operativa sono riusciti a contattare la donna sul telefonino dandole indicazioni per fuggire ed avvertendola che a Rosarno erano già presenti numerose pattuglie inviate non appena ricevuta la notizia. E’ stato così che gli agenti hanno visto la donna fuggire da una finestra inseguita da Jallow.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/04/20/sequestra-e-violenta-donnaps-lo-arresta_19cb4fbe-b1a4-4416-9f45-240cc68f5d36.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Reggio Calabria

RSS Feed Widget

Lascia un commento