Nordafricano ubriaco picchia 73enne

16-04-2017

CASTELLEONE – Sollevato di peso e scaraventato a terra perché intenzionato a chiamare i carabinieri. L’episodio, culmine di una lunga serie di provocazioni e insulti, si è verificato venerdì all’ora di cena in via Cicogna, all’esterno di un circolo privato. La ‘vittima’ è un 73enne di Castelleone, finito in ospedale con varie escoriazioni, per sua fortuna non gravi. Il suo aggressore, un 50enne nordafricano anch’egli domiciliato nel borgo, si è allontanato a piedi prima dell’arrivo dell’Arma.

La lite si è accesa per futili motivi, ma il ‘carburante’ che l’ha fatta degenerare in violenza sono stati i troppi bicchieri bevuti. Vino e birra, stando a quanto si è appreso, hanno giocato un ruolo decisivo nella vicenda, tant’è che a un certo punto il responsabile del circolo si è rifiutato di somministrare allo straniero, già visibilmente alterato, altre bevande alcoliche.

Nessuno, per ora, ha presentato denuncia, e da quanto si è appreso l’entità delle lesioni certificate dai medici non sarebbe sufficiente per consentire ai militari di procedere d’ufficio.

http://www.laprovinciacr.it/news/cronaca/166224/botte-in-strada-aggredito-73enne-che-finisce-in-ospedale.html

ARTICOLI CORRELATI

Cremona, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento