Non succede solo da Mc Donald’s: egiziano tenta di stuprarla nel bagno

01-10-2013

Bloccata e costretta a subire un bacio non voluto. E’ accaduto ad una ragazza mentre si trovava davanti bagno del Mc Donald’s in via Ostiense 273. Secondo quanto riferito dalla giovane mentre si trovava davanti ai servizi del locale in compagnia di un’altra ragazza, uno straniero l’avrebbe bloccata da dietro, afferrata per il collo e baciata sulla bocca, per poi fuggire. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Colombo che poco distante dal fast food hanno trovato e bloccato un egiziano somigliante alla descrizione fornita. Portato in commissariato sono in corso le verifiche.
La ragazza, sotto shock, è stata portata all’ospedale Sant’Eugenio. Con lei anche due degli agenti intervenuti, rimasti feriti in una colluttazione avvenuta mentre cercavano di bloccare lo straniero: medicati, i due poliziotti sono stati giudicati guaribili in sette giorni.

http://www.affaritaliani.it/roma/aggredita-nel-fast-food-baciata-in-bocca-in-bagno-01102013.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento